Monitoraggio delle grandi dighe per gli aspetti di sicurezza idraulica

Caratteristiche e modalità di trasmissione dei dati di monitoraggio, che i Concessionari e/o Gestori dovranno adottare, ai sensi del DPCM 08.07.2014 e in conformità con la Direttiva direttoriale n. 26346 del 29.12.2015, per la comunicazione per via telematica e in tempo reale dei dati di monitoraggio idrologico-idraulico acquisiti presso le dighe di competenza alla Direzione Generale per le dighe e le infrastrutture idriche ed elettriche (DG Dighe).



Area di test per la verifica della corretta pubblicazione dei servizi di trasmissione dei dati o del corretto formato dei file di invio dati, ad uso dei Concessionari e/o Gestori.



Area di accesso ai dati acquisiti, ad uso delle Amministrazioni destinatarie di comunicazioni di Protezione Civile.

Per gli utenti istituzionali accreditati (Amministrazioni destinatarie di comunicazioni di Protezione Civile, enti locali, autorità distrettuali di bacino, etc) sono fornite funzioni utente e funzioni applicative, che permettono l'accesso ai dati acquisiti. In particolare le funzioni applicative sono realizzate mediante servizi web (SOS V.2.0) e trasmissione di file CSV su protocollo SFTP.